Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo

Menu
Sei in: Home / Musei / Liguria

Villa Rosa - Museo dell'Arte Vetraria Altarese

Altare

Il museo

Villa Rosa – Museo dell’Arte Vetraria Altarese

Una elegante abitazione privata di gusto modernista realizzata nel primo decennio del 1900.  Acquistata dal Ministero per i Beni culturali e ambientali nel 1992 e completamente restaurata, ospita la sede del Museo dell’Arte Vetraria.

Villa Rosa, attraverso i suoi pregi architettonici e artistici, presenta spiccate caratteristiche liberty e riassume nello stesso tempo uno dei momenti più significativi della storia di Altare, borgo caratterizzato da un’antica e importante tradizione vetraria.

In questo contesto emerge la figura di Monsignor Giuseppe Bertolotti, committente della realizzazione di Villa Rosa, che ne affida la progettazione a Nicolò Campora, architetto savonese attento alle innovazioni tecniche e stilistiche nel campo dell’architettura internazionale.

La varietà dei motivi decorativi che incorniciano le pareti degli interni si accorda spesso con quelli dei soffitti, con i pavimenti, con le ringhiere delle scale e delle finestre, così come con gli stucchi e le vetrofanie che simulano il florealismo liberty. Mobili e lampadari, stufe e caloriferi di gusto modernista caratterizzano l’arredamento.

 

Il Museo offre oggi ai suoi visitatori una rassegna di opere che vanno dal XVII sec. ai giorni nostri, oltre ad attrezzi per la lavorazione artigianale, supportati da nuovi strumenti multimediali per illustrare tutte le fasi della lavorazione del vetro.

Nel Museo la Biblioteca Specializzata del Vetro conserva una collezione di libri e riviste riguardanti il mondo di questo affascinante prodotto, dai più antichi testi di tecnologia ai cataloghi delle esposizioni contemporanee più importanti.

Nei giardini di Villa Rosa è installata una fornace dimostrativa per la produzione di vetro soffiato. Attivata frequentemente nel corso dell’anno è un’occasione unica per vedere i maestri vetrai al lavoro, un’attraente integrazione alla visita del museo e della villa che lo custodisce.

La Villa è in concessione al Comune di Altare, proprietario della collezione museale. La Fondazione I.S.V.A.V. – Istituto per lo Studio del Vetro e dell’Arte Vetraria –  affidataria del Museo, ne cura la collezione, il servizio biglietteria e la vigilanza.

Villa Rosa, edificio di gusto liberty, progettata e realizzata dall'architetto Nicolò Campora intorno al 1905, ospita il Museo dell'Arte Vetraria Altarese. L'edificio è testimonianza della ricchezza e del benessere raggiunto dal territorio di Altare attraverso la produzione e la commercializzazione del vetro. La struttura venne acquistata dal Ministero dei Beni Culturali nel 1992 perchè fosse destinato a museo; i lavori di restauro e adeguamento, condotti dalla Soprintendenza per i Beni Architettonici e Pesaggistici dell Liguria, vennero ultimati nel 2005. Il Comune di Altare ha provveduto all'allestimento del museo ed al trasferimento della collezione nella Villa, aperta poi al pubblico nel 2006. Il percorso museale offre ai visitatori una rassegna di opere che vanno dal Settecento fino ai nostri giorni, oltre a strumenti per la lavorazione artigianale del vetro. Sono presenti supporti multimediali ad illustrare tutte le fasi di lavorazione.

Indirizzo

Piazza del Consolato, 4
17041 Altare

Orari

Martedì-Domenica 14.00-18.00

Informazioni

www.museodelvetro.org
info@museodelvetro.org
Tel: +39 019 584734
Chiusura: lunedì
Intero: 5,00 €
Ridotto: 3,00 €