Ministero per i beni e le attività culturali e per il turismo

Menu
Sei in: Home / Eventi / Convegni

Il Confine: Limite e Opportunità

Il Polo Museale della Liguria organizza un ciclo di conferenze dedicato al tema del confine, analizzando i diversi aspetti attraverso i quali sia stato posto e vissuto come limite fisico o psichico.

Limite spesso subìto, molte volte superato, che si trasforma in un momento di totale rivoluzione interiore ed esteriore (attraverso la circolazione di genti, idee, forme artistiche, merci): quindi, di rinascita e realizzazione di sé.

Questo fenomeno ha visto molte volte protagonista Ventimiglia in particolare e la Liguria di Ponente in generale: lo si può cogliere in archeologia, nella storia dell’arte, nella geografia sociale, ma investe in senso lato anche il nostro modo di pensare e comportarci.

Gli incontri si terranno presso l’Antiquarium dell’Area Archeologica di Nervia di Ventimiglia, nei giovedì indicati in programma, a partire dalle ore 16.00. Il ciclo di conferenze prevede 14 incontri della durata di due ore ciascuno per un totale di 28 ore ed è gratuito; è dedicato a tutti i docenti di ogni ordine e grado, e a tutti gli interessati, ed è valevole per il riconoscimento dei crediti formativi, con una frequenza obbligatoria di almeno 20 ore. I docenti che desiderino il riconoscimento dei crediti devono accreditarsi sulla piattaforma MIUR SOFIA entro il 07 novembre 2019. Verrà rilasciato un attestato di frequenza a cura del Polo Museale della Liguria.

Programma completo

Quando i crinali erano vie: pastorizia, nomadismo e sfruttamento delle vie interne nel Ponente ligure tra età del Ferro e Medioevo
Giulio Montinari, Polo Museale della Liguria
Giovedì 7 novembre 2019


Centro e periferia: movimenti di artisti, committenti e opere d’arte
Valentina Fiore, Polo Museale della Liguria
Giovedì 21 novembre 2019

Merci e scambi ad Albintimilium in età romana (oltre i confini)
Daniela Gandolfi, Istituto Internazionale di Studi Liguri, Museo Civico Archeologico G. Rossi
Giovedì 5 dicembre 2019


“Confine” e “Confini”: peripezie senza fine. Considerazioni psicoantropologiche
Giandomenico Montinari, Neuropsichiatra
Giovedì 12 dicembre 2019


Un’accoglienza senza confini.L’integrazione vissuta sul campo
Giovedì 9 gennaio 2020

Il Limes Bizantino in Liguria: barriera o diaframma
Stefano Costa, Soprintendenza Archeologia Belle Arti e Paesaggio per la città metropolitana di Genova e per le province di Imperia Savona e La Spezia
Giovedì 23 gennaio 2020

Medioevo di frontiera. Condivisioni culturali e circolazione di artisti nelle Alpi occidentali
Sandra Barberi, Storica dell’arte
Giovedì 6 febbraio 2020


Limiti e opportunità: Influssi culturali e vie di percorrenza nel Ponente ligure durante l’età del Rame
Neva Chiarenza, Soprintendenza Archeologia, Belle Arti e Paesaggio per le province di Lucca e Massa Carrara
Giovedì 20 febbraio 2020


Racconti dal confine: l’esperienza di ricerca etnografica a Ventimiglia e in Val Roja
Luca Queirolo Palmas, Livio Amigoni, Laboratorio di Sociologia Visuale – Università degli Studi di Genova
Giovedì 5 marzo 2020

Terzo Cinema terzo paesaggio
Enrico Masi, Regista, Phd in Scienze Pedagogiche
Giovedì 19 marzo 2020

Altare andata e ritorno: spostamenti di uomini, opere e idee nella manifattura e produzione del vetro
Alberto Saroldi, Association Internationale pour l’Histoire du
Verre – Comitato Nazionale Italiano

Giovedì 2 aprile 2020


Il confine in letteratura: presentazione del volume “Il Passo della morte”
Enzo Barnabà, Autore del volume
Giovedì 16 aprile 2020


Il confine delle parole, andare oltre la pura descrizione narrativa Gianmarco Parodi, Scuola Holden
Giovedì 7 maggio 2020

Terzo Paradiso: il confine nell’arte contemporanea
Hilda Ricaldone, Polo Museale della Liguria
Giovedì 21 maggio 2020

Per informazioni:
0184-252320
pm-lig.albintimilium@beniculturali.it