Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo

Menu
Sei in: Home / Notizie / Mostre

Face’Arts a Santa Tecla

FACE’ARTS 2018

L’evento internazionale d’arte Face’Arts approda sulle coste liguri. La mostra d’arte contemporanea (organizzata dalla curatrice Mary Sperti con il patrocinio del Comune di Sanremo, del Teatro Aritston e in collaborazione con il Ministero dei Beni Culturali Polo Museale della Liguria) sarà al Forte Santa Tecla di Sanremo.

Il vernissage aprirà le porte al pubblico il 26 maggio alle 19 e la mostra potrà essere visitata fino al 10 giugno.

Un evento che racchiude pittura, scultura, installazioni e performance artistiche ponendosi un duplice obiettivo: sensibilizzare la popolazione al mondo dell’arte come una tra le principali forme di arricchimento culturale e promuovere il territorio attraverso le sue principali eccellenze. Durante il vernissage sarà infatti impossibile degustare vini e altri prodotti tipici liguri.

Sono tante le personalità che saranno presenti alla decima edizione di Face’Arts. Ecco alcuni nomi: Roberto Carnevali, Andrea Dubbini, Brigitte Ostwald, Silviu Petroianu, Pawel Kuczynski, Ivan Cristobal Rojas Roa e Patricio Rojas Roa e tanti altri. Tra le opere di spicco compaiono proprio quelle di Patricio Roa che nella sua arte cerca di offrire una risposta all’automatizzazione dell’essere umano. Attraverso le sue opere si respira la volontà di creare un filo invisibile con l’arte di Leonardo da Vinci in riferimento all’invenzione delle sue macchine. Ancora più spirituale l’arte del fratello Cristobal che cristallizza, attraverso le sue opere, l’inevitabile condizione di essere condannati a quel ciclo di nascita e morte che è più comunemente chiamato “vita”. L’austriaca Ostwald imprime sulla tela le sue più intime emozioni che la sua poliedricità artistica (poesia, grafica e musica) le ha permesso di toccare con mano.

Ogni dipinto o scultura presente al Forte Santa Tecla permetterà al visitatore non solo di connettersi con l’animo dell’artista ma gli consentirà anche di entrare in ascolto del suo “io” più intimo.

Al vernissage saranno presenti con delle proprie performance Antonella Turci con “Face to face” e Marta Laveneziana che incanterà i tanti visitatori con una performance di body painting.

Messico, Libia, Italia e altre nazioni convoglieranno nella centralissima rocca di Sanremo per una vera e propria esplosione di arte e cultura. Tutti gli artisti che parteciperanno all’evento sono stati selezionati dalla dottoressa Sperti e dal professore Nuccio Mula (docente universitario di Teoria della comunicazione e fenomenologia dell’arte oltre che scrittore, giornalista e socio del Pen Club). Ospite d’eccezione al vernissage del 26 maggio sarà Reinhard Auer: attivista culturale e membro dell’istituto teatrale internazionale di Parigi, delegato austriaco al Congresso Teatro Mondiale con vari riconoscimenti alle spalle come la “Croce d’Onore” per la scienza e per l’arte.

Face’Arts è già stato presente in città italiane come Merano, Verona, Bologna, Lecce, Matera, Senigallia e altre. In ogni edizione, l’ideatrice dell’evento Sperti sceglie sempre con minuziosa cura le location dei vernissage come la Galleria Farini di Bologna o la Rocca Roveresca di Senigallia. E per questa decima edizione la curatrice ha puntato tutto sullo scenario suggestivo del Forte Santa Tecla.

Nomi degli artisti presenti all’evento:
Abdulrehmal Sahf, Asmone Domenico, Barghoud Ibrahim, Berti Maruska, Bosio Antonella, Buroni Nadia, Calabrese Claudio, Carnevali Roberto, Cataldi Pix, Ceriachi Simonetta, D’Agostino Fabio, Dolzani Francesca, Dubbini Andrea, Fordvecchi Laura, Gigi Giorgia, Grassi Liliana Angela, Graziani Paolo, Kuczynski Pawel, Malafronte Mauro, Modelli Vanna, Negretto Giuliano, Orlandini Claudio, Ostwald Brigitte, Petroianu Silviu, Polo Gentile, Quaglia Chiara, Ivan Cristobal Rojas Roa, Patricio Rojas Roa, Santamaria Diego, Santoro Paolo, Sgorbati Emilio, Sobek Helena, Toussaint Moira Linda, Turriziani Colonna Rita, Vanucci Gianfranco, Antonella Turci e Marta Laveneziana.