Ministero della cultura

Menu
Sei in: Home / Eventi / Eventi

Nuove accessibilità e inclusione

La Direzione regionale Musei Liguria organizza una giornata dedicata al tema dell’accessibilità e dell’inclusione giovedì 11 novembre a Finalborgo. Il programma prevede al mattino una visita guidata a Forte San Giovanni con l’utilizzo del nuovo plastico 3D e al pomeriggio una giornata di studi dedicata ai temi dell’accessibilità che si terrà presso l’Oratorio dei Disciplinanti a Finalborgo.

La giornata in programma il prossimo 11 novembre, organizzata in collaborazione con il Comune di Finale Ligure, ha l’obiettivo di sensibilizzare e di supportare le istituzioni e le realtà culturali presenti sul territorio, fornendo strumenti e misure fondamentali per garantire il diritto di partecipazione delle persone alla vita culturale della comunità in cui vive. Nello stesso tempo l’iniziativa intende creare una rete di relazioni e condivisioni utili a generare un processo virtuoso sul tema dell’inclusività.

Il programma si svilupperà in due momenti. Nel corso della mattina (ore 10.30 – 12.30) si terrà una visita guidata a Forte San Giovanni con l’ausilio del nuovo modello 3D del Forte. La visita sarà guidata da Aldo Grassini, Presidente del Museo Tattile Statale Omero, e da Lidia Schicter, esperta di accessibilità culturale e guida, alla presenza di Arturo Vivaldi, Presidente regionale dell’Unione Italiana Ciechi e Ipovedenti.  La riproduzione tridimensionale del Forte è infatti adatta all’utilizzo tattile ed è stata ideata per agevolare la visita delle persone cieche o ipovedenti. Realizzato in materiale bioplastico di origine vegetale (PLA) attraverso l’utilizzo della tecnologia della stampa 3D e in scala 1:1000 rispetto alla struttura originaria, il modello è vivacemente colorato sia per agevolare la visita agli ipo-vedenti, sia per attrarre l’attenzione dei visitatori più piccoli. La riproduzione è destinata a un pubblico ampio costituendo anche un utile strumento per agevolare i visitatori nel cogliere l’articolazione degli spazi del Forte, spesso disorientanti e non facilmente percepibili.

Nel pomeriggio (ore 14,15-18,30) si svolgerà una giornata di studi dedicata ai temi dell’accessibilità ospitata dal Comune di Finale Ligure presso l’Oratorio dei Disciplinanti di Finalborgo. Le esperienze e le competenze del Museo Tattile Statale Omero – Museo nazionale rivolto alle persone non vedenti ma che lavora per essere uno spazio culturale senza barriere piacevole e produttivo per tutti – incontreranno quelle della ricerca scientifica. L’incontro sarà inoltre l’occasione per un confronto tra le diverse realtà museali del territorio savonese. Un appuntamento in cui gli addetti ai lavori, e non solo, potranno scambiare esperienze e proposte.

L’incontro sarà preceduto dai saluti del Comune di Finale Ligure con ilSindaco Ugo Frascherelli e l’Assessore Claudio Casanova e dall’intervento di Alessandra Guerrini, Direttore regionale Musei Liguria. Tra i relatori, il Museo Tattile Statale Omero di Ancona – nella figura del presidente e direttore Aldo Grassini e di Andrea Socrati, docente e collaboratore esperto in campo tiflodidattico e tiflopedagogico. Sarà presente l’Università di Genova, con gli esiti di alcune ricerche compiute nell’ambito del tema dell’accessibilità con Antonio Camurri e Nicola Ferrari di InfoMus Lab – Casa Paganini; Manuela Serando e Stefano Mantero per Sense. Arte senza barriere. La giornata sarà inoltre l’occasione per confrontare alcune buone pratiche ed esperienze messe in atto nei musei presenti sul territorio savonese con interventi di Anna Cossetta e Alberto Cuttica della Fondazione De Mari (Savona), Andrea De Pascale del Museo Archeologico del Finale (Finale Ligure), Luca Bochicchio per il MuDA – Museo Diffuso Albisola, Stella Cattaneo e Silvia Basso per Casa Jorn (Albissola Marina). La giornata di studi sarà coordinata da Daniela Barbieri, Direttore di Forte San Giovanni e Responsabile accessibilità della Direzione Musei Liguria e da Valentina Fiore, Responsabile Servizi Educativi.

L’iniziativa fa parte della BIENNALE #ARTEINSIEME cultura e culture senza barriere – IX edizione 2021. La Biennale si fa promotrice da oltre 10 anni di temi come l’accessibilità dell’arte e ai beni culturali, l’arricchimento dell’esperienza estetica attraverso un approccio all’arte multisensoriale, il rispetto e la conoscenza delle diversità e delle culture.

Visita guidata e Giornata di Studi

Accesso con Green Pass

Ingresso gratuito sino a esaurimento posti

per prenotare drm-lig.fortesangiovanni@beniculturali.it

La giornata di studi sarà trasmessa in diretta sulla Pagina Facebook @fortesangiovanni

Per informazioni:

sito web | www.musei.liguria.beniculturali.it

mail | drm-lig.fortesangiovanni@beniculturali.it

NUOVE ACCESSIBILTA’ E INCLUSIONE

PROGRAMMA

11 NOVEMBRE 2021

ore 10:30-12:30 – VISITA GUIDATA

Visita a Forte San Giovanni e al plastico 3D. Partenza dai chiostri di Santa Caterina di Finalborgo per raggiungere Forte San Giovanni (15 minuti a piedi in salita). A cura di   Aldo Grassini, Presidente Museo Tattile Statale Omero, Lidia Schichter, esperta di accessibilità alla cultura e guida turistica, con Arturo Vivaldi, Presidente UICI Regione Liguria

14.15-18.30 – GIORNATA DI STUDI

14:00 Registrazione

14:15 Saluti Ugo Frascherelli – Sindaco Finale Ligure e Claudio Casanova – Assessore a Turismo Cultura e Sport Comune di Finale Ligure

14:30 Musei accessibili, musei inclusivi: il ruolo delle Direzioni Regionali Musei sul territorio, Alessandra Guerrini – Direttore Regionale Musei Liguria

15:00 Diritto alla cultura delle persone con minorazione visiva e tutela dei beni culturali, Aldo Grassini – Museo Tattile Statale Omero

15:30 Le nuove tecnologie al servizio di una rinnovata accessibilità

Attraversare i confini: arte e tecnologia delle emozioni a Casa Paganini, Nicola Ferrari – Università degli Studi di Genova | InfoMus Lab

Sense. Arte senza barriere, Manuela Serando – Università degli Studi di Genova | ETT Spa, Stefano Mantero – UICI

16:10 I valori della tattilità per una nuova esperienza estetica, Aldo Grassini e Andrea Socrati – Museo Tattile Statale Omero

16:45 -17:00  pausa

17:00 Buone prassi sul territorio per l’accessibilità nei luoghi della cultura. Esperienze a confronto

Introduzione. Lo sviluppo delle esperienze in territorio savonese, Anna Cossetta | Alberto Cuttica – Fondazione De Mari, Savona

Condivisione e accessibilità al Museo Archeologico del Finale: esperienze didattiche e laboratoriali, Andrea De Pascale – Museo Archeologico del Finale

Il progetto Museo Senior: coinvolgimento attivo dei pubblici, Luca Bochicchio – MuDA, Museo Diffuso Albisola

SAM – un progetto per lo sviluppo dell’accessibilità museale, Stella Cattaneo | Silvia Basso – Casa Museo Jorn, Albissola Marina (Sv)

18:00 Chiusura dei lavori